Home / Magazine  / Il padre della sposa

Il padre della sposa

Il padre porge alla figlia il suo braccio sinistro, simbolo di sostegno, e la accompagna all’altare.

Accompagna la figlia all’altare, porgendole il braccio sinistro come simbolo di sostegno sempre presente, e affidandola poi al marito e compagno della sua nuova vita. Ecco il ruolo fondamentale del padre della sposa durante la cerimonia nuziale. Un ruolo che nel tempo è diventato meno impegnativo perché una volta era proprio il padre della sposa ad impegnarsi affinché sua figlia portasse con sé una buona dote tale da assicurare tranquillità economica anche al futuro sposo. Oggi, sono spesso i soli sposi ad occuparsi dell’organizzazione del matrimonio e la dote non è più richiesta. E’ l’amore ed il legame unico la vera ricchezza della coppia per la loro nuova vita insieme, ed è augurabile che sia così. Il ruolo simbolico del padre della sposa resta invece sempre importante. Il suo braccio sinistro, sul quale sua figlia potrà appoggiarsi, sarà un valido sostegno lungo l’interminabile tragitto che la condurrà al suo sposo ma anche una colonna sulla quale poter sempre contare nella vita. giunti all’altare basterà che il padre sollevi il velo (se previsto) della figlia e dia un bacio sulla sua fronte come ultimo saluto alla bimba che a breve sarà donna e moglie. Al termine della cerimonia, secondo la tradizione ed il bon ton, sarà sempre il padre della sposa ad indicare ai parenti intervenuti alle nozze il luogo del ricevimento per festeggiare. Infine, il galateo suggerisce al papà della sposa di fare gli auguri alla giovane coppia con uno speciale brindisi al termine del ricevimento e prima del taglio della torta.

Articolo tratto dalla rivista “Salerno Wedding” disponibile in tutte le edicole di Salerno e provincia. 

 

info@salernowedding.it