Home / Magazine  / Mise en place a nozze

Mise en place a nozze

La decorazione e l’allestimento della tavola è importante per una buona riuscita dell’evento.

Il giorno del matrimonio tutto dovrà essere perfetto. Anche la tavola dovrà rispecchiare l’atmosfera di festa ed essere allestita e decorata in modo adeguato per il ricevimento e l’accoglienza degli ospiti. Oltre a scegliere una location ideale per il ricevimento curate anche l’allestimento della sala ed in particolar modo quello della tavola. Dal tovagliato alle posate, dal menù stampato al centrotavola tutto dovrà essere coordinato ed in armonia per lo speciale evento. Se avete scelto un tema per il vostro matrimonio oppure uno stile in particolare fate in modo che quest’ultimo ritorni in ogni piccolo particolare anche della tavola. Un segnaposto personalizzato poi sarà di sicuro gradito ai vostri invitati.

Per un ricevimento davvero perfetto scegliete il tavolo giusto da destinare a parenti ed amici indicandolo magari grazie ad un tableau de mariage che segnalerà a parenti ed amici il posto riservato alle nozze. Come allestire i tavoli e quali forme preferire? Sono diverse le forme in cui disporre i tavoli in un banchetto nuziale a cominciare dalla serie di tavoli più classici: il tavolo tondo è la tipologia più comune che può ospitare dai sei ai dodici commensali; il tavolo rettangolare, più o meno lungo, è di gran tendenza nella versione allungata (tavolo imperiale); infine vi è la disposizione a ferro di cavallo dove possono sedere insieme sia gli sposi che gli invitati ed è ideale per cerimonie formali. Lasciatevi consigliare da un esperto per l’allestimento di una sala oppure di un giardino privato, se invece il ricevimento si svolgerà in una location più formale oppure in un hotel chiedete pure consiglio al vostro referente per l’organizzazione del matrimonio!

Articolo tratto dalla rivista cartacea “Salerno Wedding” pubblicata a fine luglio 2018.

info@salernowedding.it