Home / News  / Paestum al chiaro di luna

Paestum al chiaro di luna

Fino al prossimo 28 febbraio sarà possibile accedere di sera ai templi per ammirarli al chiaro di luna.

E’ la nuova iniziativa organizzata dal Parco Archeologico di Paestum che vede coinvolta l’area archeologica di Paestum con le rovine storiche pronte a diventare uno scenario davvero romantico magari anche in vista della prossima festa degli innamorati San Valentino il 14 febbraio.

Tutte le sere, fino al 28 febbraio 2019, a partire dall’imbrunire e fino alle ore 19, sarà possibile effettuare una passeggiata davvero suggestiva nel nel Santuario meridionale per apprezzare i templi al chiaro di luna confidando nelle condizioni meteo migliori. Al calar della sera così i visitatori potranno accedere all’area archeologica di Paestum per l’occorrenza lasciata al buio perché l’impianto di illuminazione sarà spento e i monumenti saranno rischiarati dalla sola luce della luna e dalle fiammelle di piccole lanterne che i visitatori porteranno in mano. E’ un modo, secondo gli organizzatori, per rievocare le immagini del sito come si vedono nei quadri del Grand Tour, quando i monumenti ancora non si illuminavano con impianti a luce elettrica e come si può apprezzare nell’opera di Antonio Coppola esposta nel museo. “PAESTUM al chiaro di luna”, oltre al tema dell’illuminazione sostenibile affronta anche il tema dell’inquinamento luminoso. L’iniziativa è inclusa nel biglietto di ingresso al Parco, nel biglietto annuale Paestum Mia e nella card Adotta un Blocco.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il Parco Archeologico Paestum.

Photo Credits: Paestum al chiaro di luna

info@salernowedding.it